Infanzia, Adolescenza, Scuola


La Psicologia evolutiva riguarda la fascia di età che va dai 3 ai 18 anni, cioè dall’infanzia all’adolescenza. Interveniamo su:

  • Disturbi dell'intelligenza
  • Disturbi dell'apprendimento
  • Disturbi del comportamento
  • disturbi d'ansia
  • disturbi pervasivi dello sviluppo

La Psicologia scolastica valuta ed agisce sui fattori che facilitano od ostacolano i processi di insegnamento ed apprendimento, l’acquisizione di valori e regole, le motivazioni ad apprendere, il benessere psicosociale degli studenti.

Servizi - Psicologia evolutiva


Psicodiagnosi attraverso la somministrazione di test cognitivi e/o emotivi oppure tramite l’osservazione del comportamento del bambino in situazioni di gioco libero e strutturato.

Psicoterapia cognitiva dell'età evolutiva nel corso della quale il terapeuta aiuta il bambino a comprendere i suoi pensieri negativi, a riconoscere le emozioni che ne conseguono ed a ridurre i comportamenti sintomatici.

Sostegno alla genitorialità, ovvero uno spazio di ascolto nel quale i genitori hanno la possibilità di comprendere meglio le proprie emozioni e quelle del proprio bambino in relazione al disagio del figlio.

Parent training per fornire ai genitori delle indicazioni pratiche per gestire situazioni problematiche concrete con il proprio figlio.

Servizi - Psicologia evolutiva


Prevenzione, valutazioni cliniche, diagnosi e trattamenti dei disturbi specifici dell'apprendimento quali dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia (DSA) e dei bisogni educativi speciali (BES).

Interventi di supporto allo studio personalizzati per potenziare le abilità di apprendimento e migliorare i processi cognitivi e metacognitivi. Maggiori informazioni

Colloqui di consulenza genitoriale che hanno l’obiettivo di far emergere le risorse della famiglia per affrontare al meglio le difficoltà che possono insorgere.

Colloqui con l'equipe pedagogica, ovvero incontri di consulenza psicologico-clinica tra lo psicologo scolastico di InMente e gli insegnanti.